psicoterapia, network olistico, corpo mente spirito

Riconquistare il benessere fisico psichico e spirituale


1 – Acquisire una maggiore consapevolezza

La consapevolezza di Sé è l’esperienza che abbiamo del nostro “essere al mondo”. E’ lo strumento fondamentale per regolare al meglio il rapporto con noi stessi, con gli altri e con la realtà esterna. Non può esserci vero benessere personale (che non è solo fisico, ma anche psichico e relazionale) se non rimettiamo ordine nella nostra mente. Facendo conoscenza del funzionamento della nostra parte nascosta (inconscio), impariamo che solo l’integrazione delle emozioni, degli affetti e dei desideri profondi con la nostra coscienza (conscio) può portare ad un sano equilibrio e ad un senso di stabile appagamento nella nostra vita. Possiamo così ripensare il passato, valorizzare e vivere appieno il presente e concepire il futuro come declinazione nel tempo della nostra più vera e profonda natura.

Siamo ciò che siamo (vero Sé) e non ciò che fittiziamente abbiamo pensato di essere (falso Sé) per conformarci alla realtà esterna.

Quando avvertiamo un diffuso disagio e il malessere di non essere più in sintonia con noi stessi o con gli altri, può essere opportuno affrontare un percorso psicoterapeutico. Psicoterapia non significa solo “cura della psiche”, ma soprattutto “cura attraverso la parola”. Il lavoro psicoterapeutico mira sempre all’ampliamento della visione di se stessi, ridando al paziente la consapevolezza indispensabile per apportare i cambiamenti necessari e per affrontare in autonomia tutti gli aspetti della vita.

libro antico donna cultura

2 – Mettere insieme le conoscenze scientifiche

La complessità del disagio nel mondo contemporaneo non può essere affrontata con appropriatezza dalle singole discipline scientifiche. Solo con un approccio “olistico” (olos significa “intero”, “tutto”) la psicoterapia è in grado di cogliere i bisogni dell’uomo d’oggi, nella sua interezza anziché in una illogica separatezza.

Alla luce delle conoscenze di cui oggi disponiamo, una maggiore efficacia nel trattamento delle sofferenze del nostro tempo si ottiene con un approccio integrato, capace di tenere insieme (connettere) teorie e metodologie provenienti da studi di diversi ambiti scientifici (biologia, medicina, fisica quantistica, neuroscienze, psicologia, filosofia, spiritualità). L’olismo scientifico non ha niente a che vedere con le mille pratiche e tecniche “new age”, che di fatto ripropongono interventi frammentati, incapaci di cogliere i problemi umani nella loro complessità e profondità.

body mind spirit

3 – Guardare alla Persona nella sua interezza

La psicoterapia non può non tener conto di questa nuova visione d’insieme. La psico neuro endocrino immunologia (PNEI) rappresenta lo sviluppo più recente dell’esigenza di integrazione dei diversi ambiti  teorici ed applicativi in risposta ai bisogni crescenti di salute della popolazione. Per questo professionalmente mi riconosco nella SIPNEI – Società Italiana di Psico Neuro Endocrino Immunologia, nella SIMP – Società Italiana di Medicina Psicosomatica e, come psicoanalista, in OPIFER – Organizzazione Psicoanalisti Italiani – Federazione e Registro.

La correlazione mente-corpo è ormai ampiamente consolidata  da parte della Scienza ufficiale anche se, di fatto, ancora oggi vediamo prevalere una pratica clinica fondata sull’iper-specializzazione (medici che si occupano di singole parti del corpo!), perdendo di vista la persona “intera” con i suoi bisogni complessi biologici, psicologici e sociali, che sono assolutamente inseparabili e interconnessi. E’ con questo approccio che la psicoterapia si dimostra maggiormente efficace per riconquistare il benessere fisico, psichico e spirituale.

mente e cervello
  • La consapevolezza è la forma mentis della Persona che permette di superare il conflitto fra natura e cultura, spirito e materia e soprattutto eliminare l’impotenza della ragione e della coscienza. (Davide Lopez)

  • Il corpo e la mente sono parti integrali nella rete della vita, che a sua volta è parte integrale dell’universo. Psiche e materia sono aspetti complementari della stessa realtà che si evolve. (Ervin Laszlo)

  • La psiconeuroendocrinoimmunologia è un nuovo modello scientifico di medicina integrata che vede la persona nella sua interezza e non “a pezzi“, come contenitore di malattie e di sintomi. (Francesco Bottaccioli)