Proponimenti

Un nuovo inizio

“Sbarazzatevi degli inutili fardelli che sono i residui del passato e il timore del futuro.”
(A. Jodorowsky)

Ad ogni nuovo inizio (nel giorno del nostro compleanno, al ritorno dalle vacanze, a capodanno) ci piace pensare di poter fare (finalmente) quei cambiamenti nella nostra vita, che – da tempo – sappiamo dovremmo fare: cattive abitudini, tratti del carattere, azioni procrastinate, ecc.
Poi puntualmente non lo facciamo, non ci riusciamo del tutto. Perché?
Semplicemente perché siamo abitudinari, cerchiamo stabilità, sicurezze, e ci ...

Continua lettura →
0

Ingratitudine

Perle ai porci

“Non date le cose sacre ai cani e non gettate le perle davanti ai porci, perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi”
(Gesù)

La perla è il risultato dell’entrata all’interno dell’ostrica di una sostanza estranea (come un parassita o un granello di sabbia) all’interno dell’ostrica.
Quando questo accade la conchiglia, che contiene al suo interno una sostanza brillante chiamata madreperla, inizia a ricoprire il granello con vari strati per proteggere il corpo ...

Continua lettura →
0

Tolleranza e pazienza

È finito il tempo

“Liberati di tutte le zavorre che non ti permettono di volare.”
(A.M. D’Alò)

Il tempo è un continuum, smisurato e immisurabile; è inarrestabile, come il fluire di un corso d’acqua che vediamo scivolare via e che non è mai lo stesso, pur restando il medesimo.
È l’eterno divenire di noi, delle cose, che si trasformano eppure rimangono le stesse nella loro essenza (tutto ciò che esiste è eterno, non viene dal nulla e non ritorna nel nulla).
Noi ...

Continua lettura →
0

Essere e Nulla

Oltre l’angoscia del vuoto

“Noi non siano esseri terreni chiamati a vivere un’esperienza spirituale.
Siamo esseri spirituali che stanno vivendo un’esperienza terrena.”
(P. Teilhard de Chardin)

La vita può essere pensata metaforicamente come una pianta che vive nel suo rizoma: la sua vera essenza è invisibile, nascosta nel rizoma stesso. Ciò che spunta dalla superficie della terra dura solo un’estate e poi appassisce: un’apparizione effimera.
L’incessante sorgere e decadere della vita dà l’impressione di una assoluta caducità. Ma, come un rizoma, la vita non ...

Continua lettura →
0

Ego & selfie

Narcisismo dell’apparenza

“Basta parlare io.
Ora tocca a te.
Cosa ne pensi di me?…”

In fondo in fondo, in cuor suo, chi più chi meno, ognuno di noi pensa di essere il migliore.
Non c’è niente da fare: l’ipertrofia di sé è la vera pandemia dilagante dei nostri tempi.
Dovunque ti giri, in casa, fuori casa, nel lavoro, nel tempo libero, in ogni contesto sociale, il pronome “io” è la parola più nominata ed invadente.
Nella quotidianità dei nostri giorni, l’egocentrismo ...

Continua lettura →
0

Il cuore e la mente

Il dilemma

“Se la testa vi dice una cosa e il cuore ve ne dice un’altra, prima di agire dovreste decidere se intendete avere più cervello o più cuore.”
(M. vos Savant)

Se, pensando, agendo e vivendo, senti interesse, stai seguendo la mente.
Se provi entusiasmo, stai seguendo anche il cuore. Attenzione però a non seguire troppo le illusioni…
Sognare in grande, trasformare i bisogni in desideri, cercando di mettere insieme emozioni, ragione e realtà.
La mente e il cuore: a volte ...

Continua lettura →
0

Guerrieri

Spirito guerriero

“Lo spirito si rivela a tutti con la stessa intensità e coerenza, ma solo il guerriero è costantemente sintonizzato con tali rivelazioni.”
(C. Castaneda)

Ogni guerriero ha conosciuto la paura del combattimento.
Prima di affrontare un combattimento, il guerriero si domanda sempre: “Fino a che punto posso contare sulle mie forze e sulla mia esperienza?”
Le battaglie che ha ingaggiato gli hanno sempre insegnato qualcosa.
Man mano che procedeva, il guerriero ha appreso che esistono ostacoli di cui non aveva ...

Continua lettura →
0

L’uomo e la donna

Adamo ed Eva

“Dio creo la donna da una costola dell’uomo” (Gen. 2, 22-25)

Questa traduzione di un passo importante della Bibbia è molto controversa e oggetto di diverse interpretazioni. L’interpretazione in senso “anatomico” è quasi certamente un equivoco letterario.
Il passo della Genesi deve quindi essere letto in senso simbolico. Il termine ebraico tzelà può essere infatti tradotto in più modi, come costola, metà, lato.
C’è una frase significativa, attribuita a William Shakespeare, a sua volta ispirato dal Talmud, testo sacro ebraico:
“La donna ...

Continua lettura →
0

Senso e scopo della vita

Il senso della vita

“La scienza non puo’ risolvere il mistero ultimo della natura. E ciò perché, in ultima analisi, noi stessi facciamo parte del mistero che stiamo cercando di risolvere.”
(M. Planck)

Il significato che noi diamo alle cose e agli eventi della vita è determinato dalla nostra soggettività, ossia da ciò che crediamo e da ciò che percepiamo, più che dai fatti in sé. Ciò non significa che “tutto è relativo”, ma che l’oggettività, ossia la verità ultima, è più un’illusione ...

Continua lettura →
0

Vizi privati e pubbliche virtù

Molti difetti e qualche raro pregio

“Uno può avere un focolare ardente nell’anima e tuttavia nessuno viene mai a sedervisi accanto. I passanti vedono solo un filo di fumo che si alza dal camino e continuano per la loro strada.”
(V. van Gogh)

I vizi capitali descritti dalla teologia morale antica (superbia, avarizia, lussuria, invidia, gola, ira e accidia) sembrano ormai essere comportamenti desueti, soppiantati da nuovi tratti contemporanei, più aderenti alle dinamiche e alle contraddizioni sociali, politiche, economiche e relazionali del ...

Continua lettura →
0
Pagina 1 del 10 12345...»