Relazioni

L’Ego (e gli altri)

“Una persona inizia a vivere quando impara a vivere al di fuori della prigione del suo Ego.”
(A. Einstein)

C’è un equivoco di fondo nella nostra vita. Da un lato viviamo come se fossimo al “centro del mondo”, abbarbicati esasperatamente alla nostra individualità. Dall’altra siamo ipercritici, mai soddisfatti di noi stessi e del mondo. Ognuno crede di essere l’ombelico del mondo, quando in realtà singolarmente siamo soltanto una parte esigua, infinitesimale dell’universo.
In tutto ciò manca l’Amore autentico, di ...

Continua lettura →
0

L’Amore maturo

Amore di Sé e amore dell’Altro

“Amare è anche tentare di conciliare due grandi amori inseparabili.
Essere innamorati della propria libertà e innamorarsi della libertà dell’altro.”
(J. Salomè)

Una visione diffusa, vagamente romantica, descrive l’amore di coppia come il sentirsi un tutt’uno con l’altra persona.
Sfatiamo una volta per tutte questo mito dell’amore come completamento di due metà separate, alla ricerca nostalgica dell’unione originaria.
La metafora usata è quella platonica della mela spaccata a metà.
Due mezze mele messe insieme, entro poco ...

Continua lettura →
0

Libertà

Libertà obbligatoria

“Un tempo non era permesso a nessuno di pensare liberamente. Ora sarebbe permesso, ma nessuno ne è più capace. Ora la gente pensa ciò che si suppone debba pensare. E questo lo considera libertà.” (O. Spengler)

Una finta democrazia contraddistingue l’assetto politico-sociale dell’intero mondo occidentale. L’establishment (il Sistema dominante) funziona come una “matrix” che orienta cultura, valori, credenze, comportamenti collettivi e persino i bisogni individuali. Una sorta di apparente contraddizione logica, alimentata dagli strumenti del Potere (la politica, i media, ...

Continua lettura →
0

Il lamento

La mania del piagnisteo

“La lamentela ti rende schiavo di ciò di cui ti stai lamentando. Solo chi non è in grado di controllare il suo destino spreca tempo nel lamentarsi. Chi è divenuto condottiero della propria vita non si lamenta ma agisce per modificare ciò che non gli piace.”
(S. Brizzi)

Il lamento è l’espressione della frustrazione per qualcosa che non ci piace e nello stesso tempo del senso di impotenza a modificare in meglio ciò che non ci soddisfa.
È diventato ...

Continua lettura →
0

Narcisismo e masochismo

La coda del pavone

Masochismo e narcisismo sono gemelli siamesi.

“Guarda quel nanerottolo che sfida boriosamente quel gigante!”
“Che presuntuoso!”
“Che masochista, direi!”
(D. Lopez)

Il narcisista è SEMPRE un nanerottolo: l’ipertrofia di sé è semplicemente un gioco di prestigio per credersi un gigante.
Il guaio è che oltre ad ingannare gli altri, inganna anche se stesso, crede cioè effettivamente di essere “grande”.
Il masochismo che lo accompagna deriva dalla fatica che fa ad esporsi in battaglie ed imprese sempre più ...

Continua lettura →
0

Possessività

L’amore e il desiderio

Amore e desiderio sono due cose distinte:
non tutto ciò che si ama si desidera,
né tutto ciò che si desidera si ama.
(M. de Cervantes)

L’amore e il desiderio non sono la stessa cosa.
Spesso però si intersecano in un sentimento misto che rimanda all’idea del “possesso”.
Abbiamo cioè la convinzione che la persona amata o l’oggetto desiderato siano in qualche modo di nostra “proprietà”.
Mentre dal punto di vista giuridico possesso e proprietà sono concetti del ...

Continua lettura →
0

L’equivoco dell’amore

Mezze mele e persone intere

Un rapporto di coppia è come un giardino. Per crescere rigoglioso deve essere annaffiato regolarmente. Ha bisogno di cure particolari a seconda delle stagioni e del clima.
(J. Gray)

L’amore è il tema più dibattuto dell’universo. Per questo è intriso di mitologie, leggende, credenze, narrazioni. E anche di molte sciocchezze! E’ uno dei più drammatici “equivoci” della nostra cultura.
La convinzione radicata è che l’amore sia talmente naturale che quando arriva non ci sia null’altro da fare ...

Continua lettura →
0

La guarigione dalla dipendenza

Un’emergenza spirituale

Ogni forma di dipendenza è sostanzialmente un percorso sbagliato intrapreso nel cammino della nostra esistenza.

Alcolisti, tossici, giocatori patologici, succubi dal cibo, dal lavoro, dal sesso, dagli acquisti e persino dalle relazioni affettive, tutte queste forme di dipendenza hanno una comune origine, un medesimo filo che spesso porta all’autodistruzione.

Qual’è questa radice unica che accomuna tutte le dipendenze? E come è possibile salvarsi?

Quando i processi adattivi hanno determinato un blocco nello sviluppo individuale, la persona appare affetta da una grande inquietudine, ...

Continua lettura →
0

Il dio denaro

Le 7 vergogne

“Fai del denaro il tuo dio e ti tormenterà come il diavolo.”
(H. Fielding)

Le sette vergogne del mondo, secondo Gandhi sono:
1) Ricchezza senza lavoro
2) Piacere senza coscienza
3) Conoscenza senza virtù
4) Commercio senza morale
5) Scienza senza umanità
6) Adorazione senza sacrificio
7) Politica senza principi.

La madre di tutte le vergogne è l’adorazione del dio-Denaro.
La bramosia insaziabile e incondizionata di potere e ricchezza ha trasformato l’economia da mezzo a fine dell’esistenza.
I soldi non ...

Continua lettura →
0