Il successo

Successo o popolarità?

“Non è nessuno, ma credendosi tutto, riesce a sembrare qualcuno.”
(R. Gervaso)

Essere popolari è ormai diventato l’obiettivo principale della vita, specie fra i giovani (ma non solo).
Pur di esibirsi in televisione, sui giornali, sui social si fa di tutto: è quasi un’ossessione.
Si compiono gesti estremi pur di mostrarsi. “Essere” una persona di successo è completamente frainteso (e scambiato) con l’ “avere” popolarità! Sembra sparita la differenza sostanziale fra le due cose.
Se non sei noto, se ...

Continua lettura →
0

Desiderio

Quali desideri?

“Il primo passo per ottenere dalla vita le cose che volete, è decidere cosa volete.”
(B. Stein)

Il desiderio anima la nostra esistenza, è ciò che ci fa sentir vivi in tutto ciò sentiamo, pensiamo, agiamo. È l’energia dello spirito che attraversa la nostra vita.
Ma perché si “incarni”, diventi tutt’uno con noi, il nostro vero stimolo interiore, bisogna che sia il “nostro” personale desiderio, non quello degli altri. Sembra banale, ma non lo è. È addirittura essenziale.
Il più ...

Continua lettura →
0

Solidarietà

Reciprocità o asimmetria?

“La solidarietà è il sostegno reciproco, il modo in cui ogni parte di un solido è retta e tenuta salda da tutte le altre. La solidarietà è quindi la compattezza del corpo sociale, il suo essere massiccio, e ci spiega che la forza di un corpo sta nella sua coesione.
Coesione che si esprime innanzitutto nella mutua assistenza, in una fratellanza che scaturisce dalla coscienza di far parte di un Uno.”

(Cit.)

La parola solidarietà deriva dal latino solidus ...

Continua lettura →
0

Umiltà

Dal narcisismo all’umiltà

“Vuoi essere un grande? Comincia con l’essere piccolo. Vuoi erigere un edificio che arrivi fino al cielo? Costruisci prima le fondamenta dell’umiltà.” 
(Sant’Agostino)

Essere umili viene confuso con l’essere insignificante, senza valore: l’esatto contrario di ciò che ci chiede oggi una società fondata sull’ostentazione, sull’esaltazione, sull’ipertrofia.
Il delirio narcisistico, tipico della nostra cultura contemporanea, non riesce a tollerare l’umiltà.
La confonde con l’inferiorità.
Per il narcisista, l’umiltà rappresenta un’offesa alla sua altezzosa superbia.
In un’epoca dove prevale la rappresentazione, la persona ...

Continua lettura →
0

La sinfonia del vento

Una grande scrittrice

Un grande romanzo il nuovo libro di Maura Maffei.
Non sono un critico letterario e non voglio valutare “La sinfonia del vento” dal punto di vista artistico.
Non si può comunque non apprezzare la maestrìa professionale della scrittrice (ormai credo alla sua 11.ma opera), che dimostra completa padronanaza del testo: le vicende del romanzo si piegano soavemente al ritmo della “sua” narrazione.

Al di là dei personaggi, i protagonisti del romanzo sono la Musica, i Valori e la Storia.
Continua lettura →

0

Persona e politica

Individui e società

“Oggi si vuol sentire parlare di grandi programmi politici ed economici ossia proprio di quelle cose che hanno condotto i popoli a impantanarsi nella situazione attuale…
Ed ecco che uno viene a parlare di sogni e di mondo interiore…
Ma io non parlo alle Nazioni.
Io mi rivolgo solo a pochi uomini.
Se le cose grandi vanno male è solo perché i singoli individui vanno male, perché io stesso vado male.
Perciò, per essere ragionevole, l’uomo dovrà cominciare ...

Continua lettura →
0

Guarire la vita

Il senso della vita

Il tuo compito è scoprire qual’è il tuo compito
e dedicartici con tutto il tuo cuore.
(Buddha)

Nessuno oggi sembra occupato (né pre-occupato) a cercare lo scopo della propria vita, il senso vero della propria esistenza personale.
Anche laddove c’è malessere e disagio psicologico, il desiderio si spinge al massimo a liberarsi dei sintomi e della sofferenza.
Non si avverte alcuna necessità di ri-trovare un senso, ma tutto al più solo l’intenzione di recuperare le “forze” per affrontare ...

Continua lettura →
0

Persona e malattia

Malati non malattie

“Se a me fanno vedere il mio DNA, io non mi riconosco, non mi vedo, non mi identifico.”
(U. Galimberti)

Sempre più rara è l’esperienza di “essere” visitati da un medico, quando richiediamo un consulto.
La medicina d’oggi si avvale di metodiche e di tecnologie straordinarie, fino a pochi decenni fa del tutto impensabili. Ma…

Il rischio che si corre è quello di una medicina sempre più iperspecialistica e settoriale, che confonde il malato con la malattia.
La patologia viene ...

Continua lettura →
0

Spirito e materia

Lo spirito e la carne

“… Quelli che vivono secondo la carne, tendono verso cio’ che è carnale; quelli che invece vivono secondo lo Spirito, tendono verso ciò che è spirituale. La carne tende alla morte, mentre lo Spirito tende alla vita e alla pace. Ciò a cui tende la carne è contrario a Dio, quelli che si lasciano dominare dalla carne non possono piacere a Dio…”
(Rm 8, 4-9)

Questo passo della Bibbia richiama bene il dominio odierno del mondo materiale ...

Continua lettura →
0

Il dio denaro

Le 7 vergogne

“Fai del denaro il tuo dio e ti tormenterà come il diavolo.”
(H. Fielding)

Le sette vergogne del mondo, secondo Gandhi sono:
1) Ricchezza senza lavoro
2) Piacere senza coscienza
3) Conoscenza senza virtù
4) Commercio senza morale
5) Scienza senza umanità
6) Adorazione senza sacrificio
7) Politica senza principi.

La madre di tutte le vergogne è l’adorazione del dio-Denaro.
La bramosia insaziabile e incondizionata di potere e ricchezza ha trasformato l’economia da mezzo a fine dell’esistenza.
I soldi non ...

Continua lettura →
0
Pagina 1 del 2 12