Disamore

Amore degli altri e stima di sé

Io ammiro voi cristiani: quando vedete qualcuno che ha fame e sete, voi vedete Gesù.
Quando visitate qualcuno che è in prigione o che è malato voi fate visita a Gesù.
Quando accogliete uno straniero o vestite quelli che sono nudi, voi vedete Gesù.(..)
Io trovo tutto questo molto bello, ma quello che non capisco è che voi non vedete Gesù nella vostra stessa povertà.
Perché Gesù è sempre nel povero al di fuori ...

Continua lettura →
0

Il nucleo schizoide del Sè

Al centro di sé

“Se l’uovo si rompe a causa di una forza esterna, la vita finisce.
Se si rompe a causa di una forza interna, la vita inizia.
Le grandi cose iniziano sempre dall’interno.”

Questa metafora rappresenta bene il nucleo più profondo del Sé, la parte più intima ed originaria di ogni persona.
Questa parte è come il tuorlo dell’uovo, è la parte più ricca e potenzialmente vitale.

Se il bambino è stato oggetto di cure “sufficientemente adeguate” (Winnicott) nelle diverse tappe ...

Continua lettura →
0

Amore di sé e degli altri

Altruismo ed egoismo

“Ho imparato che le persone possono dimenticare ciò che hai detto, possono dimenticare ciò che hai fatto, ma non dimenticheranno mai come le hai fatte sentire”.
(M. Angelou)

L’altruismo viene comunemente contrapposto all’egoismo.
Il primo è socialmente approvato, il secondo stigmatizzato in senso negativo.

Altruismo ed egoismo non sono alternativi.
Possono anzi essere considerati come due facce della stessa medaglia: quella dell’Amore, che può manifestarsi nella forma sia di Eros (attrazione affettiva e sessuale) sia di Agape (dedizione, afflato verso ...

Continua lettura →
0

Senso di colpa

Senso di colpa

Coloro che soffrono di senso di colpa hanno in generale una inibizione dell’orgoglio.
Essi si sentono in colpa proprio verso quelle persone che dovrebbero, al contrario, disprezzare.
(D. Lopez)

Il senso di colpa, che è quasi sempre in assenza di una reale colpa, errore o mancanza verso qualcuno, rovina la vita di molte persone.
Si insinua subdolo, precocemente nella nostra vita, agisce in tutto ciò che facciamo o progettiamo.
Anche il semplice pensiero di poter sbagliare si prefigura come ...

Continua lettura →
0

Guarire la vita

Il senso della vita

Il tuo compito è scoprire qual’è il tuo compito
e dedicartici con tutto il tuo cuore.
(Buddha)

Nessuno oggi sembra occupato (né pre-occupato) a cercare lo scopo della propria vita, il senso vero della propria esistenza personale.
Anche laddove c’è malessere e disagio psicologico, il desiderio si spinge al massimo a liberarsi dei sintomi e della sofferenza.
Non si avverte alcuna necessità di ri-trovare un senso, ma tutto al più solo l’intenzione di recuperare le “forze” per affrontare ...

Continua lettura →
0

Persona e malattia

Malati non malattie

“Se a me fanno vedere il mio DNA, io non mi riconosco, non mi vedo, non mi identifico.”
(U. Galimberti)

Sempre più rara è l’esperienza di “essere” visitati da un medico, quando richiediamo un consulto.
La medicina d’oggi si avvale di metodiche e di tecnologie straordinarie, fino a pochi decenni fa del tutto impensabili. Ma…

Il rischio che si corre è quello di una medicina sempre più iperspecialistica e settoriale, che confonde il malato con la malattia.
La patologia viene ...

Continua lettura →
0

Trasformazione

Crisi e cambiamento

Ogni vera e profonda trasformazione avviene sempre dopo una “crisi”, ossia dopo una frattura (dal greco, crisis) fra un vecchio e un nuovo equilibrio.
Il processo di trasformazione comporta l’accettazione di uno stato transitorio di smarrimento, un senso di provvisoria instabilità, un sovvertimento che sfocia poi un nuovo accomodamento.

Fino alla prossima tappa.
Questo vale sia per lo sviluppo umano individuale (ontogenesi), sia per l’evoluzione sociale in generale (filogenesi).
“Chi lascia la vecchia via per la nuova, sa quello ...

Continua lettura →
0

La guarigione dalla dipendenza

Un’emergenza spirituale

Ogni forma di dipendenza è sostanzialmente un percorso sbagliato intrapreso nel cammino della nostra esistenza.

Alcolisti, tossici, giocatori patologici, succubi dal cibo, dal lavoro, dal sesso, dagli acquisti e persino dalle relazioni affettive, tutte queste forme di dipendenza hanno una comune origine, un medesimo filo che spesso porta all’autodistruzione.

Qual’è questa radice unica che accomuna tutte le dipendenze? E come è possibile salvarsi?

Quando i processi adattivi hanno determinato un blocco nello sviluppo individuale, la persona appare affetta da una grande inquietudine, ...

Continua lettura →
0

Solitudine

Solitudine buona e cattive compagnie

Una delle cose più belle nella vita,
è trovare qualcuno che riesce a capirti,
senza il bisogno di dare tante spiegazioni.
(K. Gibran)

La solitudine più devastante non si avverte quando siamo da soli, ma quando ci troviamo con altre persone.
Persone che ci guardano, ma senza vederci.
Che ci sentono, ma senza ascoltarci.
O peggio, che ci giudicano, ma senza conoscerci.
(Anonimo)

La vera tristezza non è quando, la sera, non sei atteso da nessuno al tuo ...

Continua lettura →
0