Il guaritore ferito e la cura

Dov’é finita la cura?

“Non ti curar di lor, ma guarda e passa”, dice Dante nel III canto dell’Inferno, invitando con questo a non “preoccuparsi” e a guardare oltre.

Il termine “cura” viene qui evocato nella sua accezione originaria che indicava uno stato d’animo, una disposizione  soggettiva, piuttosto che una pratica, una azione rivolta verso qualcuno che ne avrebbe bisogno, come oggi comunenente viene inteso.

“Curare” nel senso latino indica l’ “essere in pensiero” per qualcuno o qualcosa, mentre nel ...

Continua lettura →
0

Comunicazione virtuale

Le relazioni nell’epoca dei social network

La diffusione delle comunicazioni attraverso i social network stravolge i tradizionali modelli interpretativi delle relazioni umane.

La distanza relazionale fra le persone risulta indecifrabile, sia in senso positivo che negativo. Tutti possono comunicare con tutti, in modo piu’ o meno diretto, saltando ogni passaggio ed ogni processo di evoluzione dei rapporti.

Al di la’ della completa rinuncia alla ricchezza della comunicazione non verbale, anche la distanza emozionale risulta di difficile ...

Continua lettura →
1