Il duplice contagio

Il virus e la paura

“O è il male ciò di cui abbiamo paura,
o il male è che abbiamo paura.”

(Sant’Agostino)

Troppe cose sono già state dette sul coronavirus e sulla pandemia in corso. Ma molte ancora se ne dovranno scrivere. Tutti ne parlano e tutti si sono costruiti le proprie convinzioni. Di fronte alle minacce improvvise, sconosciute ed imprevedibili (e che perciò sfuggono al nostro controllo), tutti ricerchiamo certezze e ci aggrappiamo alle conoscenze su quel pericolo, allo scopo di ...

Continua lettura →
0

Felicità

L’illusione della felicità

”La strada per la felicità non è dritta.
Esistono curve chiamate Equivoci.
Esistono semafori chiamati Amici,
Luci di precauzione chiamate Famiglia.
E tutto si compie se hai:
Un cerchione di risposta chiamato Decisione
Un potente motore chiamato Amore.
Una buona assicurazione chiamata Fede.
E abbondante combustibile chiamato Pazienza.”
(A. Jodorowsky)

Comunemente pensiamo alla felicità come uno “stato” (materiale e mentale) da raggiungere, qualcosa di meraviglioso che, prima o poi, costi quel che costi, dobbiamo conquistare.
Così facendo spostiamo in ...

Continua lettura →
0

La paura

Paura e ansia: una distinzione

“Come terapeuta non tento mai di liberare i miei pazienti dalla paura (angst).
Al contrario li conduco sino al motivo profondo che spiega come essa sia giustificata.
Ho la certezza scientifica che il mio paziente non si è inventato la sua paura, ma che essa gli è stata imposta. Da chi o da che cosa? Dall’ignoto.
Il religioso lo chiama Deus absconditus, il pensiero scientifico lo definisce inconscio.”
(C.G. Jung)

La paura è una ...

Continua lettura →
0

Desiderio

Quali desideri?

“Il primo passo per ottenere dalla vita le cose che volete, è decidere cosa volete.”
(B. Stein)

Il desiderio anima la nostra esistenza, è ciò che ci fa sentir vivi in tutto ciò sentiamo, pensiamo, agiamo. È l’energia dello spirito che attraversa la nostra vita.
Ma perché si “incarni”, diventi tutt’uno con noi, il nostro vero stimolo interiore, bisogna che sia il “nostro” personale desiderio, non quello degli altri. Sembra banale, ma non lo è. È addirittura essenziale.
Il più ...

Continua lettura →
0

Emozioni

Il misterioso salto fra la mente e il corpo

La realtà umana, così come ce la rappresentiamo, è caratterizzata dal dualismo.
Tutta l’esperienza viene interpretata sotto forma di coppie di opposti: bianco/nero, vita/morte, gioia/dolore, corpo/mente, ecc.
Anche Religione e Scienza vengono contrapposte, ritenendole inconciliabili.
Così, quando dobbiamo fare delle scelte, sembra spesso di trovarci davanti ad un bivio, dove entrambe le strade ci appaiono desiderabili ma incomplete.
Per fortuna si va oggi progressivamente affermando un nuovo orientamento culturale, secondo cui appare ...

Continua lettura →
0

Narcisismo e masochismo

La coda del pavone

Masochismo e narcisismo sono gemelli siamesi.

“Guarda quel nanerottolo che sfida boriosamente quel gigante!”
“Che presuntuoso!”
“Che masochista, direi!”
(D. Lopez)

Il narcisista è SEMPRE un nanerottolo: l’ipertrofia di sé è semplicemente un gioco di prestigio per credersi un gigante.
Il guaio è che oltre ad ingannare gli altri, inganna anche se stesso, crede cioè effettivamente di essere “grande”.
Il masochismo che lo accompagna deriva dalla fatica che fa ad esporsi in battaglie ed imprese sempre più ...

Continua lettura →
0

Disamore

Amore degli altri e stima di sé

Io ammiro voi cristiani: quando vedete qualcuno che ha fame e sete, voi vedete Gesù.
Quando visitate qualcuno che è in prigione o che è malato voi fate visita a Gesù.
Quando accogliete uno straniero o vestite quelli che sono nudi, voi vedete Gesù.(..)
Io trovo tutto questo molto bello, ma quello che non capisco è che voi non vedete Gesù nella vostra stessa povertà.
Perché Gesù è sempre nel povero al di fuori ...

Continua lettura →
0

Il nucleo schizoide del Sè

Al centro di sé

“Se l’uovo si rompe a causa di una forza esterna, la vita finisce.
Se si rompe a causa di una forza interna, la vita inizia.
Le grandi cose iniziano sempre dall’interno.”

Questa metafora rappresenta bene il nucleo più profondo del Sé, la parte più intima ed originaria di ogni persona.
Questa parte è come il tuorlo dell’uovo, è la parte più ricca e potenzialmente vitale.

Se il bambino è stato oggetto di cure “sufficientemente adeguate” (Winnicott) nelle diverse tappe ...

Continua lettura →
2

Carattere

La forza del carattere

Un uomo si propone il compito di disegnare il mondo.
Trascorrendo gli anni, scopre che quel paziente labirinto di linee traccia l’immagine del suo volto.
(A. Borges)

Invecchiando, io rivelo il mio carattere,
non la mia morte.
Per il bene dell’umanità,
bisognerebbe proibire la chirurgia estetica
e considerare il lifting un crimine contro l’umanità.
(J. Hillman)

La nostra vita è come un grande disegno che tracciamo con le nostre azioni, i nostri pensieri, i desideri, le gioie, i dolori, ...

Continua lettura →
0

Amore di sé e degli altri

Altruismo ed egoismo

“Ho imparato che le persone possono dimenticare ciò che hai detto, possono dimenticare ciò che hai fatto, ma non dimenticheranno mai come le hai fatte sentire”.
(M. Angelou)

L’altruismo viene comunemente contrapposto all’egoismo.
Il primo è socialmente approvato, il secondo stigmatizzato in senso negativo.

Altruismo ed egoismo non sono alternativi.
Possono anzi essere considerati come due facce della stessa medaglia: quella dell’Amore, che può manifestarsi nella forma sia di Eros (attrazione affettiva e sessuale) sia di Agape (dedizione, afflato verso ...

Continua lettura →
0
Pagina 1 del 2 12